Camilla Di Giorgio

Biologa nutrizionista di Nardi Benessere

La storia di Camilla di Giorgio
Riproduci video su La storia di Camilla di Giorgio

Sono cresciuta tra i libri di nutrizione e di anatomia dei miei genitori. Anche se all’inizio del mio percorso di studi ho preferito la filosofia, non potevo non scegliere di seguire le loro orme.

È stato dopo l’esame di antropologia che è nato il mio amore per l’essere umano e, quando poi ho deciso di seguire il mio primo corso di riflessologia, di cui i miei erano appassionati, ho capito che attraverso l’estetica era possibile migliorare anche il benessere interno, oltre all’aspetto esteriore.

Da lì ho continuato ad approfondire tutto ciò che riguardava l’essere umano, dall’estetica alla nutrizione ed oggi sono biologa nutrizionista e direttrice tecnica del centro di famiglia, Nardi Benessere.

virg-2

“Il benessere della nostra pelle riflette le scelte alimentari che facciamo ogni giorno”

virg-1

Alimentazione ed inestetismi

per potenziare l'efficacia dei trattamenti

Il modo in cui mangiamo e le scelte alimentari che facciamo sono in grado di determinare i nostri inestetismi. 

Allo stesso modo, un’alimentazione personalizzata inserita in un percorso di dimagrimento e rimodellamento è capace di migliorare l’efficacia dei trattamenti stessi.

Inestetismi come cellulite, adipe localizzato, ma anche acne o macchie del viso possono essere notevolmente migliorati con un piano alimentare adeguato e tenuto man mano sotto controllo.

Come contrastare la cellulite con l'alimentazione

A parte l’idratazione costante, l’ideale è seguire un’alimentazione iposodica. Riduci drasticamente gli zuccheri semplici e consuma proteine nobili per sostenere il tessuto connettivo. 

I cibi amici contro la cellulite sono kiwi, broccoli, peperoni, melagrana, fragole e ananas.

 

Camilla Di Giorgio come contrastare la cellulite
Riproduci video su Camilla Di Giorgio come contrastare la cellulite
Camilla Di Giorgio come combattere acne
Riproduci video

Come contrastare l’acne con l’alimentazione

Oltre alle alterazioni ormonali, l’acne è strettamente correlata al metabolismo degli zuccheri. L’alimentazione consigliata è sicuramente low carb per evitare i picchi glicemici. Gli alimenti sconsigliati sono i latticini e il cacao che influenzano la produzione di sebo. Molto utili invece sono gli omega 3 provenienti da fonti naturali.

Come contrastare l’atonia con l’alimentazione

L’atonia è dovuta ad una diminuzione di collagene ed elastina. La prima cosa da fare è sicuramente limitare gli zuccheri perché degradano le proteine, danneggiando così il collagene presente. I cibi da consumare sono invece quelli ricchi di collagene e grassi essenziali, che aiutano a mantenere l’elasticità della pelle.
Camilla Di Giorgio come contrastare atonia pelle
Riproduci video

Il metodo di dimagrimento N.1 di Roma

+ 11.000 clienti e 36 anni di esperienza

Fai il primo passo
Fissa una consulenza

90%

Compila il modulo e sarai subito ricontattata per fissare il tuo appuntamento